Lezione semiseria sui rendimenti di un fondo di investimento – Seconda parte

Lezione semiseria sui rendimenti di un fondo di investimento –  Seconda parte

Carissimo lettore, se non hai letto la prima parte di questa semiseria lezione, ti consiglio davvero di farlo prima di continuare con questo post 😉 http://www.soniabergo.it/2018/12/04/quante-facce-ha-il-rendimento-di-un-fondo-prima-puntata/   Se invece sei super aggiornato allora ti ricorderai del nostro amico Tizio che dopo aver investito 100€ in ciascuno dei fondi A e B, entrambi con rendimento medio

Maggiori informazioni

Lezione semiseria sui rendimenti di un fondo di investimento – Prima parte

Lezione semiseria sui rendimenti di un fondo di investimento – Prima parte

Spesso sento dire da clienti o potenziali tali che dopo aver osservato un fondo dai buoni rendimenti passati, poi quando vi hanno investito sono rimasti delusi da performance minori o addirittura negative. Dopo di chè, avendo incolpato cabala e cattiva sorte, la Spectra e compagnia bella, la fiducia nei mercati e negli investimenti finanziari vacilla.

Maggiori informazioni

La CONSULENZA è un valore, la NON consulenza è un costo

La CONSULENZA è un valore, la NON consulenza è un costo

Mi è capitato di leggere questo bellissimo articolo nel quale con un piccolo gioco il Prof. Ruggero Bertelli, docente di Economia degli Intermediari Finanziari presso l’Università di Siena che ho il piacere di conoscere personalmente, spiega con semplicità cristallina che la consulenza ha un valore quantificabile e monetizzabile in quanto aiuta il cliente a fare

Maggiori informazioni

Ottobre da dimenticare?

Ottobre da dimenticare?

Anche quest’anno Ottobre ha tenuto viva la sua reputazione di mese da ricordare per il maggior calo dei mercati. Infatti ottobre è noto come un mese sfortunato, per il maggior numero di selloff azionari dal 1929 ai giorni nostri, passando attraverso il 1978 e 79, gli anni 1987 e 89 e il mini crash del

Maggiori informazioni

Italia vs Europa : Manovra e mercati

Italia vs Europa : Manovra e mercati

Mi permetto di fare alcune considerazioni dopo la decisione del governo di presentare un documento economico-finanziario che prevede un deficit maggiore delle attese, con focus sulle date importanti da tenere d’occhio. Quello che in Europa da fastidio non è tanto il deficit portato al 2.4% per il 2019, ma la decisione di mantenere questa soglia

Maggiori informazioni

Private Debt, e la democratizzazione degli investimenti

Private Debt, e la democratizzazione degli investimenti

Ormai lo sanno anche i muri… i rendimenti dei titoli obbligazionari considerati più sicuri ed affidabili sono a zero o negativi. I risparmiatori quindi, alla ricerca di rendimenti, si sono sempre più esposti al rischio durata (titoli che durano di più) nonostante il futuro trend di tassi in aumento o al rischio emittente (titoli di

Maggiori informazioni